Il Santuario della Dea Mefitis a Rossano di Vaglio. Una rilettura degli aspetti archeologici e culturali.pdf

Il Santuario della Dea Mefitis a Rossano di Vaglio. Una rilettura degli aspetti archeologici e culturali PDF

Antonella Andrisani

Uno dei siti archeologici più importanti della Basilicata è raccontato attraverso il lavoro degli esperti che negli anni si sono prodigati ad analizzare il Santuario di Vaglio. La Andrisani svolge unindagine esegetica di fonti della cultura latina e ricompone, aiutata da un linguaggio pulito e lucido, pezzi per produrre uninterpretazione delle conclusioniraggiunte dagli archeologi che si sono interessati al luogo della lucana sacralità.

Indagini diagnostiche mirate alla conservazione ed al monitoraggio dei beni culturali. Le indagini chimico-fisiche su intonaci e malte ne qualificano e ne valutano il degrado. Le indagini di archeologia preventiva, mediante l’utilizzo di apparecchiature geofisiche e sondaggi diretti, sono necessarie negli ambienti sottoposti a vincolo. Dal Vaglio Views n. 1 - “I monumenti e i documenti riconducibili a un santuario dedicato a Iside e ad altre divinità egiziane, nella città di Benevento, rappresentano una delle maggiori concentrazioni di reperti egiziani ed egittizzanti, pertinenti a un unico complesso cultuale, fuori dall'Egitto.” Questa è la valutazione dei massimi esperti della scuola d'Egittologia di Napoli.

5.97 MB Taille du fichier
888682064X ISBN
Il Santuario della Dea Mefitis a Rossano di Vaglio. Una rilettura degli aspetti archeologici e culturali.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.immediatenews.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

Fondazione Promo P.A. Nel corso degli ultimi anni la collaborazione ha prodotto significativi risultati, che si sono manifestati in varie forme, dalla redazione di documenti, come la Magna Charta del volontariato per i beni culturali e la Guida all’uso del volontario informato, alla

avatar
Mattio Müllers

I relatori saranno, per gli aspetti storici, il prof. MAURIZIO PAOLETTI, docente di Archeologia Classica all’Università della Calabria, profondo conoscitore della storia e dell’archeologia della Calabria di età romana; per la parte archeologica il dr. SIMONE MARINO, funzionario archeologo del Mibact , autore di una importante monografia su Copia-Thurii, pubblicata nel 2010 dalla

avatar
Noels Schulzen

La proprietà delle immagini è della Soprintendenza per i Beni Archeologici ... della dea nella città stessa. ... Per una Società di Servizi che si proponga di operare nel settore dei Beni Culturali, la ... riprodotti nel loro aspetto originario, scelta obbligata se si vuole – e in un ... nel santuario di Mefitis a Rossano di Vaglio (PZ). 5 nov 2008 ... Fondazione, Ministero per i Beni e le Attivita¡ Culturali, Regione ... Antonio Friello , Aspetti della tutela e del restauro in eta¡ borbonica: ... Marcello Rotili, Archeologia dei Longobardi: per una nuova edizione ... e rituale; cosı¡ al santuario lucano della Mefite a Rossano di Vaglio si ... Il santuario della Mefitis.

avatar
Jason Leghmann

Il “Rossanensis”, salvato da rapine, distruzione, oblio dalla Chiesa rossanese, è posseduto e conservato, da tempo immemorabile, dalla Cattedrale e dall’Arcivescovado dell’antica e prestigiosa città bizantina, ed è amorevolmente custodito, dal 18 ottobre 1952, presso il Museo Diocesano di Arte Sacra di Rossano. Per i beni culturali e paesistici di cui alle leggi n. 1089 del 1939 e n. 1497 del 1939 l'imposizione del vincolo non è automatica, ma consegue ad una attività da parte della P.A. di verificazione dell'interesse alla tutela di quei particolari beni, sulla base di procedimenti tipizzati contenuti nelle predette norme (ovvero il procedimento di verifica dell'interesse culturale per i beni

avatar
Jessica Kolhmann

Il Santuario della Dea Mefitis a Rossano di Vaglio. Una rilettura degli aspetti archeologici e culturali. La cucina dei genovesi. Storia e ricette. Dispense di idraulica marittima. Mirella. Una storia di alzheimer e di amore. Ediz. italiana e inglese. Natura morta. La distanza sociale.